Bioma forestale temperato

mostra/nascondi parole da ricordare

Climax: lo stato superiore o finale di qualcosa, come un ecosistema.

Pioniere: il primo a spostarsi in un'area. Nelle piante i pionieri di solito crescono molto rapidamente e non possono sopravvivere nell'ombra.

Tollerare: consentire o sopportare qualcosa o qualcuno che è sfavorevole. In termini medici, è la capacità di una persona di assumere un formaco o un trattamento senza gravi effetti collaterali o disagio.

Anatomia della foresta temperata

Forest in France

Gli alberi sono una caratteristica distintiva della struttura di una foresta temperata. Immagine di Adbar.

Sta tutto negli alberi. Gli alberi sono i membri più importanti della comunità della foresta temperata. Forniscono la struttura e creano l'ambiente per tutto ciò che si trova al di sotto di loro. La foresta può essere pensata in "strati" con le cime degli alberi che rappresentano lo strato superiore, chiamato chioma. Piccole piante crescono nel sottosuolo, proprio sopra il suolo della foresta.

Fermato dall’ombra

Ci possono anche essere strati sotto la chioma degli alberi o strati intermedi, dove crescono giovani alberi; questi, un giorno, diventeranno dei giganti e raggiungeranno il baldacchino di foglie. L'ombra che il baldacchino produce può rendere difficile per alcune piante sopravvivere nella foresta, perché non possono ottenere abbastanza luce per crescere. Mentre un albero può produrre migliaia di semi in un dato anno per coprire il suolo della foresta con le sue piantine, meno di una su 100 di queste piantine sopravviverà. La vita è dura per una piccola piantina.

Forest succession

Molte foreste sperimetano il fenomeno della “successione”. Clicca per maggiori informazioni.

Diverse specie di alberi hanno bisogno di diversi livelli di luce. Ci sono alcune specie, come l'acero da zucchero (chiamato così per il delizioso sciroppo d'acero che ne ricaviamo) che può tollerare l'ombra per decenni. Queste piantine possono vivere all'ombra e crescere lentamente (un albero alto circa un metro può avere più di 30 anni!) mentre aspettano che un albero cada così che la luce raggiunga il suolo della foresta. D'altra parte, gli alberi a crescita rapida non possono sopravvivere all'ombra.

Cambiando stagione

Maple leaf changing color

Quando la clorofilla verde viene decomposta gli altri pigmenti fogliari (qui in giallo) diventano visibili. Durante questa degradazione viene rilasciato anche dell’azoto che le piante riassorbiranno e utilizzeranno in futuro. Immagine di Lite.

L'autunno della foreste decidue porta con sé bellissimi colori di tutte le sfumature possibili. Alcuni aceri diventano arancioni, mentre le foglie di quercia mostrano rossi scuri ed il noce americano diventa di un giallo brillante. Questi colori sono indizi che gli alberi si stanno preparando per l'inverno.

La clorofilla consente agli alberi di catturare l’energia solare per la fotosintesi. Durante l’autunno le foglie degradano la clorofilla e altre sostanze chimiche fotosintetiche al loro interno. I colori che vediamo sono stati lì per tutta l'estate ma la loro presenza è stata mascherata dalla clorofilla verde. Solo quando la clorofilla viene meno possiamo vedere i colori degli altri composti e dei pigmenti nelle foglie.

Una ragione per cui gli alberi fanno ciò è sopravvivere alle fredde temperature invernali. Se dovessero trattenere le loro foglie una forte nevicata potrebbe accumularsi sui loro rami, spezzandoli. È più sicuro rimanere in letargo per tutto l’inverno, usando gli zuccheri immagazzinati dall'estate, che rischiare i danni dovuti alla neve. Inoltre, anche se gli inverni sono più freddi, i giorni sono più brevi e il sole è più basso nel cielo, possono comunque verificarsi dei tassi ridotti di fotosintesi e crescita.

Sbirciando sotto

Decaying plant leaves

I microbi degradano le foglie e altri materiali sul suolo della foresta. Tuttavia i rifiuti delle diverse piante cadono a ritmi diversi. Clicca per maggiori informazioni.

Ma gli alberi e il sottobosco non sono gli unici luoghi dove avviene tutta l’azione. C'è molto di più nel terreno della sola terra. Immagina di uscire nella foresta e raccogliere un pizzico di terreno, quante specie pensi di tenere in mano? Ci sono buone probabilità che ci siano più di 50.000 specie tra le tue dita!

Diverse comunità di microbi, tra cui batteri e funghi, popolano terreni forestali temperati, consumando e decomponendo i rifiuti di piante e animali che cadono a terra.

Questi microbi rimangono dormienti anche in inverno, proprio come gli alberi. Ciò consente alle sostanze nutritive e ai rifiuti di piante morte di accumularsi nel terreno in modo che da renderlo abbastanza ricco da poter supportare un’importante crescita vegetale. Quando arriva la primavera iniziano di nuovo a decomporre i nutrienti sul suolo.


Immagini via Wikimedia Commons. Immagine delle piantine di FLamiot.

Vedi la citazione

Potrebbe essere necessario modificare il nome dell'autore per incontrare i formati di stile, che di solito sono "Cognome, Nome" subpage

Dettagli bibliografici:

  • Articolo: Anatomia della Foresta Temperata
  • Autore: Drew Peltier
  • Traduttore: Tamara Carsana
  • Editore: Arizona State University School of Life Sciences Ask A Biologist
  • Nome del sito: ASU - Ask A Biologist
  • Data di pubblicazione: March 26, 2019
  • Data di accesso: October 18, 2021
  • Sito web: https://askabiologist.asu.edu/anatomia-foresta-temperata

APA Style

Drew Peltier. (2019, March 26). Anatomia della Foresta Temperata, (Tamara Carsana, Trans.). ASU - Ask A Biologist. Retrieved October 18, 2021 from https://askabiologist.asu.edu/anatomia-foresta-temperata

American Psychological Association. For more info, see http://owl.english.purdue.edu/owl/resource/560/10/

Chicago Manual of Style

Drew Peltier. "Anatomia della Foresta Temperata", Translated by Tamara Carsana. ASU - Ask A Biologist. 26 March, 2019. https://askabiologist.asu.edu/anatomia-foresta-temperata

MLA 2017 Style

Drew Peltier. "Anatomia della Foresta Temperata", Trans. Tamara Carsana. ASU - Ask A Biologist. 26 Mar 2019. ASU - Ask A Biologist, Web. 18 Oct 2021. https://askabiologist.asu.edu/anatomia-foresta-temperata

Modern Language Association, 7th Ed. For more info, see http://owl.english.purdue.edu/owl/resource/747/08/
Le giovani piantine
Nelle foreste temperate le giovani piantine spesso ricoprono il suolo della foresta.

Be Part of
Ask A Biologist

By volunteering, or simply sending us feedback on the site. Scientists, teachers, writers, illustrators, and translators are all important to the program. If you are interested in helping with the website we have a Volunteers page to get the process started.

Donate icon  Contribute

 

Share to Google Classroom